Organizzare l’attività della propria impresa per realizzare il sogno imprenditoriale può implicare l’acquisizione di risorse umane o strumentali nuove, un cambiamento di impiego del patrimonio esistente, un mutamento nella sequenza delle operazioni da svolgere. Lo scopo è trasformare il sogno in realtà, nel più breve tempo possibile, con la massima qualità di prestazione.

  • Analisi strategica;
  • Comparazione competitiva;
  • Business modelling;
  • Business Planning;
  • Project Planning;
  • Temporary management delle funzioni apicali.
DIREZIONE AZIENDALE

TESTIMONIANZE 1La strategia vincente

Una volta individuata la strategia con cui si intende competere sul mercato, bisogna implementarla, facendo sapiente uso di tutti gli strumenti a disposizione.

L’assessment Aziendale diventa un passaggio obbligato ogni qualvolta l’impresa si appresti ad affrontare un cambiamento strategico.
Questa attività é il processo d’analisi approfondita di una azienda industriale, commerciale o di servizi che indaga sulla convenienza o meno a procedere verso una determinata azione.
L’assessment consiste nell’analisi dei bilanci, dei dati contabili, degli aspetti tecnici, industriali, gestionali e del posizionamento competitivo dell’azienda, con lo scopo di consentire all’azienda di avere una quadro definito della propria attività.
Da questa prima analisi possono seguire delle attività di riorganizzazione operativa, di riposizionamento nei mercati di riferimento e/o di ristrutturazione finanziaria.

Il coaching in aziende e organizzazioni è orientato ad accrescere le potenzialità dei singoli e dei team, attraverso l’individuazione di punti di forza e possibili aree di miglioramento.
E’ adatto per raggiungere obiettivi sfidanti, risolvere problemi organizzativi, comunicativi e relazionali all’interno del team di lavoro e all’esterno con i clienti.
Il coach sostiene e facilita le persone nella ricerca di modalità efficaci e flessibili per raggiungere gli obiettivi.
Il coaching aziendale è un processo di scoperta e di cambiamento che si può realizzare sia in gruppo che individualmente, dove ogni persona è facilitata dal coach a riconoscere e valorizzare le proprie risorse personali, a sviluppare un efficace piano di azione per sbloccare situazioni critiche, superare ostacoli, facilitare il cambiamento, raggiungere gli obiettivi desiderati.
Durante un processo di coaching il consulente non assume il ruolo di esperto che dà consigli o di specialista che formula diagnosi organizzative, ma sostiene i clienti nel costruire un percorso di facilitazione del cambiamento, affinché raggiungano obiettivi o trovino soluzioni attraverso lo sviluppo di loro capacità ed abilità.
Il coaching aziendale è un processo che permette di lavorare su limiti e risorse individuali senza dover rivelare al gruppo i propri punti deboli, condividendo contemporaneamente la responsabilità verso il raggiungimento di obiettivi comuni.

Consulenza funzionale dei processi aziendali per l’identificazione delle criticità esistenti del sistema IT, definizione di un progetto di sviluppo e implementazione delle soluzioni.

  • Check-up e analisi iniziale del sistema informativo;
  • Formalizzazione fabbisogni informativi inespressi o non definiti;
  • Definizione sistema di controllo ideale;
  • Suggerimento possibili miglioramenti e priorità di attivazione delle varie funzionalità;
  • Configurazione e personalizzazione dei moduli installati;
  • Interpretazione dei risultati.